Lavorare all'Estero

Offerte di lavoro all'estero

Vivere e lavorare a New York: le offerte di lavoro per italiani

lavoro a new yorkNew York è una delle città più incredibili del mondo. Per molti basta un minuto a New York per innamorarsene. Location di tantissimi film e serie televisive, la Grande Mela è una straordinaria, incredibile e magica città. Si dice che "se qualcosa esiste, a New York la trovi". E probabilmente è davvero così.

Anche per questo vivere e lavorare a New York è un sogno per molti. Cercare un'esperienza di lavoro negli Usa significa cercarla qui. Nei secoli scorsi è stata la porta che si è aperta su sogni e speranze di persone provenienti da tutto il mondo. Ellis Island, con la Statua della Libertà, dava il benvenuto ai milioni di immigrati che cercavano qui una nuova vita. E, per certi aspetti, è ancora così.

New York è inoltre una metropoli profondamente egualitaria, nessuno è preoccupato per ciò che ha fatto prima di arrivare: è quello che fai qui che conta! È possibile lavorare a New York senza laurea, studiare e lavorare, rimanere per un mese oppure per tutta la vita.

In questa guida vogliamo darti tutti i consigli e le informazioni utili su come trovare lavoro a New York, sui visti e come cercare lavoro tra i vari annunci.

I visti per lavorare a New York

Il lavoro per gli italiani a New York è vincolato ai visti e ai permessi di soggiorno. Lavorare a New York senza visto non è possibile, così come non si può lavorare con un visto turistico e un visto studenti. Ricordiamo, infatti, sempre che il Governo degli Usa ha norme piuttosto severe in tema di rilascio di visti e permessi di lavoro: non essere in regola con i documenti può avere conseguenze molto spiacevoli.

Come fare allora per lavorare a New York? Il primo consiglio è di consultare sempre il consolato o le ambasciate per avere le notizie più aggiornate. Il permesso di lavoro viene comunque rilasciato dal Dipartimento dell'Immigrazione ed è il datore di lavoro che deve richiederlo per il proprio dipendente facendo da sponsor, cioè da garante per il proprio dipendente. Una buona idea, quindi, è di cercare lavoro a New York dall’Italia per partire con i documenti in regola.

A New York e nel New Jersey vi sono molte imprese, piccole o grandi, gestite da italiani o da figli di italiani che, spesso, si dimostrano ben disposte ad aiutare i loro connazionali nella ricerca di un lavoro. In ogni caso la tematica dei permessi di lavoro è complessa e delicata.

I visti di lavoro a New York sono quelli di categoria H e sono legati ad una specifica richiesta di lavoro da parte degli stessi datori di lavoro. Vi sono diverse categorie di questo visto H legate alle diverse professioni:

  1. Visto H - 1B: per chi ha un lavoro specializzato;
  2. Visto H - 1C: per infermieri;
  3. Visto H - 2A: per lavoratori agricoli;
  4. Visto H - 2B: per lavoratori richiesti dal Ministero della Salute e del Lavoro;
  5. Visto H – 3: per i tirocinanti.

Per conoscere tutte le tipologie di VISA americane visitate questa pagina del consolato americano in Italia.

In ogni caso la documentazione richiesta comprende un passaporto valido, due foto recenti, la prova di disporre di denaro sufficiente e altre cose. Per avere informazioni e consulenza dare un'occhiata al sito vistoamericano.eu.

Vincere la Green Card alla lotteria

Gli Stati Uniti, però, lo sappiamo sono il paese delle opportunità e della fortuna. Gli stranieri e gli italiani che vogliano andare a lavorare a New York, possono tentare la sorte con la Green Card Lottery. Si tratta di un programma che il Governo degli Usa ha realizzato con altri paesi, tra cui l'Italia e che mette ogni anno a disposizione un certo numero di Permanent Resident Visa.

Seppur affidata alla fortuna la partecipazione alla Green Card Lottery è legata ad alcuni requisiti come:

  • Essere in possesso di un diploma di scuola media superiore;
  • Avere svolto per almeno due anni, nel corso degli ultimi cinque, una professione specifica.

Vincere la green card è una bella opportunità per lavorare a New York senza preoccuparsi di visti e permessi. Altri requisiti e informazioni sulla green card Lottery sono consultabili al sito sito greencardlottery.it.

Come trovare lavoro a New York: le professioni più richieste

New York è un hub globale per il teatro, gli affari e il turismo. La gamma di opportunità di lavoro in questo settore è impressionante. È possibile trovare annunci di lavoro a New York con alloggio, per studenti, per 3 mesi oppure per 6 e oltre.

Le offerte di lavoro a New York più interessanti si trovano in questi settori:

  1. Ristorazione: cuochi e pizzaioli italiani sono molto richiesti a New York perché la cultura gastronomica italiana è qui molto amata sia dai newyorkesi sia dai milioni di turisti che, ogni anno, visitano la Grande Mela. Ricordiamo che quanto migliore sarà la conoscenza della lingua inglese, tanto maggiori saranno le possibilità di lavorare a New York. Il lavoro nella ristorazione è anche quello più facile da ottenere nell’immediato appena si arriva a New York e non si ha il visto ma si ha necessità di lavorare. I datori di lavoro di questo settore hanno meno difficoltà a farvi da sponsor, velocizzando così le pratiche per avere un permesso di lavoro e di residenza.
  2. Finanza: consigliato per chi vuole lavorare a New York con la laurea in economia. Qui si trova Wall Street e hanno sede tanti istituti finanziari.
  3. Settore creativo: si intendono tutti quei lavori nel campo della moda, del design, dell’architettura, della fotografia, della pittura, dell’animazione grafica, della televisione, musica e cinema e così via. Essere italiani se su vuole lavorare uno di questi ambiti rappresenta un vantaggio.
  4. Immobiliare: gli agenti mobiliari a New York vanno per la maggiore. Il mercato immobiliare tra affitti e compravendite è sempre molto vivace. Anche il settore delle costruzioni procede spedito, se siete specializzati in edilizia potrete trovare numerose occasioni di impiego.
  5. Green economy: negli ultimi anni a New York si sono insediate numerose aziende che lavorano in ambito sostenibile. Si tratta, oltretutto, di una fetta di mercato su cui sono puntati gli occhi delle istituzioni. Il governo di New York ha presentato varie iniziative a sostegno della green economy.

Per avere altre informazioni su come trovare lavoro a New York è possibile consultare il sito lavoroanewyork.it.

Conclusioni: affidati ai nostri professionisti

Cosmopolita, piena di opportunità e meritocratica: a New York, non sai mai quando incontrerai quella persona che potrebbe portarti alla tua prossima opportunità di lavoro. Certo, partire all’avventura rappresenta sempre un rischio soprattutto per i visti e i permessi di soggiorno.

Prima di trasferirsi e andare a vivere a New York, meglio dunque organizzarsi e affidarsi ad un’agenzia di lavoro seria ed affidabile. Proprio per aiutarvi a partire con un contratto già in mano, lavorare all’estero ha creato una sezione in cui vengono raccolte le offerte di lavoro a New York.

Un altro motivo per cui abbiamo scelto di concentrarci su questa città è dato dal fatto che il nostro network ha a New York un team di professionisti italiani che, da anni, lavora in questa città e ha creato rapporti professionali consolidati con alcune strutture, soprattutto nel campo della ristorazione.

Che aspettate? Pubblicate subito il vostro annuncio e richiesta di lavoro, New York è pronta per essere “morsa”.

New York

 

Scrivi il tuo annuncio di lavoro a New York

Sezione annunci di lavoro

Annunci di lavoro gratis hanno la durata di 60 giorni, nel caso siate ancora interessati all'annuncio dove essere scritto di nuovo.


  • Davide Trani2022-10-01 02:13:25

    Ciao, il mio nome è Davide Trani ho 22 anni e sono un laureando (a dicembre la laureato) che a gennaio vorrebbe trasferirsi a New York per lavoro per fare un esperienza lavorativa di 6/7 mesi.
    Mia madre è nata ed ha vissuto fino ai 20 anni negli U.S.A. e per questo motivo ho acquisito la cittadinanza americana.
    È da sempre un mio sogno andare a vivere a New York.
    Vi ringrazio anticipatamente.

  • Marco2022-09-19 14:23:08

    Hi my name is Marco and I am a business analyst who would like to relocate to New York. I have a Master's degree in Management and I have been working in the consulting industry for over a year. I started with consulting experience in the Italian high fashion industry but now for almost a year I have been in the energy and major utilities sector. I am a motivated person looking for a job in a foreign country.
    My English level is very good because I work there every day.

  • Elena2022-09-18 10:09:55

    Ciao sono Elena, ho 33 anni.
    Ho un diploma turistico con specializzazione in comunicazione e marketing.
    Ho lavorato nella ristorazione come cameriera e poi ho svolto lavori impiegatizi.
    Lavoro in uno studio medico in Italia ma è un lavoro che non ni soddisfa ne personalmente né economicamente.
    Ho sempre sognato di trasferirmi all estero, parlo inglese tedesco e spagnolo, sono disponibile anche alla partenza immediata.

  • Gabriele Guida2022-09-14 12:56:06

    Salve, mi chiamo Gabriele e sono un ragazzo di 26 anni. Ho un diploma di scuola superiore e ho studiato lingue all'università senza conseguire la laurea. Ho buona conoscenza dell'inglese e sto cercando lavoro in qualunque ambito a NY. Spero di essere contattato il prima possibile, grazie.

  • Gianni2022-09-13 12:55:09

    Salve mi chiamo Gianni e sono laureato in Lingue e Letterature straniere. Il mio sogno è vivere e lavorare a New York e per iniziare accetterei qualunque impiego (ristorazione, turismo, o anche insegnamento della Lingua italiana). Vi ringrazio per questa opportunità e vi saluto cordialmente.

  • Rebecca2022-09-07 18:21:25

    Salve mi chiamo Rebecca. Mi sono diplomata a Oxsford. Parlo 5 lingue: inglese,francese,tedesco,spagnolo e arabo. Sono capo chef per il ristorante Villa Crespi . Cerco lavoro a New York da molto tempo e spero vivamente che mi accettiate

  • Daniele L2022-09-06 23:54:00

    Salve sono Daniele, coreografo ed impiegato in ufficio . In passato sono già stato a NY, ho un inglese base e sogno tornare per fare un esperienza più lunga ed imparare meglio la lingua. Chiedo la possibilità di lavorare per mantenermi inizialmente, come cameriere lavapiatti o quel che sia , o comunque conoscere attività nella quale ci sia bisogno di queste figure che non comportano una conoscenza importante della lingua. Grazie

  • Alessandro2022-09-01 20:24:29

    In the last 6 years I have held roles with autonomy thanks to my knowledge of electronics. My
    curiosity and the desire to always know new things helped me a lot. I believe the time has come to
    take a further career step, going to a role with greater responsibility, where to exploit the skills of
    team working, attention to detail and spirit of innovation, managing projects and resources and
    becoming part of the company's decision-making process.

  • YENNY2022-08-29 11:27:16

    Salve. Sono una estetista massaggiatrice da oltre 10 anni, mi piacerebbe trasferirmi per qualche messe a new york e nel fra tempo riuscire a trovare lavoro per la mia permanenza nella grande mela

  • Giuseppe2022-08-21 15:55:41

    Buongiorno, mi chiamo Giuseppe ho 47 anni, sono posatore di pavimenti in moquette, palchetti,p.v.c. da 30 anni, mi piacerebbe tantissimo trasferirmi a New York per dare un futuro migliore alla mia famiglia.

  • Rosario2022-08-19 04:44:24

    Salve, per più di 18 anni ho fatto il barman professionista come prima occupazione, occupandomi anche di corsi di formazione, insegnamento e specializzazioni. Oggi sono un consulente assicurativo e previdenziale che lavora per un importante gruppo mondiale. 2 righe non basteranno a descrivermi.contattatemi e prendiamo un caffè,anche virtuale. See you later!!!

  • Lorena2022-08-20 08:39:23

    Vorrei info inerente a lavoro come aiuto chef da svolgere in New York.Ho la qualifica di aiuto chef 92/100 conseguita in luglio 2022 regione Marche come devo fare?o cosa devo fare per poter lavorare in New York?

  • Lorenzo Di Livio2022-08-16 13:11:15

    Buongiorno! Mi chiamo Lorenzo , vengo da Roma ed il mio sogno è di trasferirmi a New York e trovare un opportunità di lavoro li, ho un ottima conoscenza della lingua inglese ,ho lavorato nel campo della ristorazione come aiuto cuoco e cameriere , inoltre da due anni sono specializzato nel campo delivery come corriere . Sono aperto a tutti i tipi e offerte di lavoro possibili per aiutarmi a realizzare il mio sogno e sono disposto a partite l indomani stesso , chiedo per favore un aiuto da parte vostra poiché quindi non vedo luce nella mia crescita in carriera . Grazie mille spero mi contattiate tramite E-mail. A presto

  • Elisa2022-08-10 14:29:38

    Buongiorno mi chiamo Elisa, ho 38 anni. Sono laureata in conservazione dei beni culturali e lavoro nel settore artistico da 15 anni, cerco lavoro nel medesimo settore. Conoscenza inglese più che sufficiente. Vorrei migliorarlo lavorando a N.Y. Grazie

  • Maria2022-08-10 13:24:44

    Ciao,
    mi chiamo Mariangel
    Laureata in economia e commercio
    Master in studi internazionali
    Master in Alta specializzazione tributaria
    Master in innovazione tecnologica
    Master in gestione del rischio nelle PMI
    Disposta a lavorare in USA per multinazionale italiana con uffici a New York anche in ambito finanziario

  • Annamaria2022-08-09 15:06:34

    Medico con lunga esperienza di direttore sanitario di ospedale, dato imminente trasferimento a New York e' disponibile a valutare offerte di lavoro quale manager di strutture sanitarie o strutture residenziali per anziani

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Dove?

Testo Annuncio