Lavorare in Svizzera

Lavorare all'estero

Informazioni utili su Londra ed offerte di lavoro all'estero

svizzera

Lavorare in Svizzera

La Svizzera non è solo il paese delle banche e del cioccolato: è anche il luogo in cui molti italiani, anche per la vicinanza geografica, cercano condizioni lavorative migliori: soprattutto dal punto di vista economico.
Stipendi mediamente più alti e un cambio franco svizzero-euro ancora vantaggioso, inducono non pochi connazionali a guardare a questo stato come ad una opportunità. A pochi chilometri da noi ma con uno stile di vita e di senso civico che la rende, come percezione, lontana mille miglia, la Svizzera offre alcune opportunità lavorative.
Tra poco svilupperemo una sezione dedicata alle offerte di lavoro nel Canton Ticino perché, almeno dal punto di vista linguistico, rappresentano forse la soluzione più semplice per quegli italiani con poca dimestichezza con le lingue.
Altrimenti tedesco e francese costituiscono una base abbastanza imprescindibile per lavorare da queste parti.
Le figure professionali più richieste sono quelle di manager nella logistica e nei trasporti, informatici, falegnami, fabbri, muratori, carpentieri, manovali, chef, pizzaioli, camerieri. Come si nota, molte sono professioni manuali che, nella loro umiltà, rappresentano un valore aggiunto nel mercato del lavoro svizzero.

Cosa bisogna sapere per lavorare in Svizzera?

La domanda deve essere inoltrata all'amministrazione comunale del luogo di domicilio del datore di lavoro risp. del domicilio d'affari, con il modulo "Domanda di permesso per stranieri (A1)". Il richiedente può assumere l'impiego dopo aver inoltrato la domanda completa. Frontalieri che intendono esercitare un'attività indipendente in Svizzera devono inoltrare la domanda direttamente alla Polizia degli stranieri del Cantone dei Grigioni. Essi possono tuttavia assumere l'impiego soltanto dopo il rilascio del permesso per frontalieri.

Frontalieri quali dimoranti settimanali

I frontalieri non devono far rientro quotidianamente al loro luogo di domicilio all'estero. Possono scegliere se rientrare quotidianamente o se risiedere tutta la settimana in Svizzera quali dimoranti settimanali. I frontalieri che fanno rientro al loro domicilio all'estero soltanto ogni settimana devono comunicarlo al controllo abitanti del luogo di lavoro e, se diverso, del luogo in cui risiedono. Nel libretto per stranieri vengono indicati soltanto il datore di lavoro e l'indirizzo all'estero. L'indirizzo al quale abitano durante la settimana non viene considerato.

Proroga del permesso per frontalieri

La richiesta di proroga deve essere inoltrata tramite il controllo abitanti del luogo di domicilio del datore di lavoro risp. della sede del domicilio d'affari, con il modulo "Domanda di permesso per stranieri (A1)".
I permessi per frontalieri con rapporti di lavoro di durata inferiore a un anno vengono rilasciati soltanto per il periodo indicato nella domanda. Se gli stranieri possono venire impiegati per tutto l'anno, dopo aver presentato una conferma del datore di lavoro ricevono un permesso per frontalieri della durata di cinque anni. Moduli di domanda firmati da ambedue le parti vengono accettati quale conferma del datore di lavoro.

Cambiamento di impiego

I frontalieri che cambiano il loro luogo di lavoro risp. il loro datore di lavoro durante la validità del permesso devono notificare il cambiamento al controllo abitanti del domicilio d'affari del nuovo datore di lavoro, con un nuovo modulo di domanda.

Permessi di lavoro in Svizzera

Sono quei lavoratori che decidono di rientrare al loro domicilio estero solo una volta alla settimana. Per fare ciò devono comunicare la loro decisione al "controllo abitanti" del luogo in cui lavorano oppure, se non coincide, con quello del luogo in cui risiedono.
Questo ufficio è anche quello a cui inoltrare l'eventuale domanda di proroga del permesso di soggiorno. Se il rapporto di lavoro ha una durata inferiore ad un anno il permesso ha una validità strettamente coincidente con esso.
Se invece si tratta di un rapporto di lavoro della durata di un anno intero, dopo la conferma del datore di lavoro, i frontalieri possono ricevere un permesso della durata di cinque anni. I moduli per la domanda devono avere la firma di entrambe le parti ossia, dipendente e datore di lavoro.
I frontalieri che cambiano lavoro o datore di lavoro nel periodo di validità del permesso, devono comunicarlo all'ufficio controllo abitanti del domicilio del nuovo datore di lavoro, attraverso la presentazione di una nuova domanda.
Lo status di frontalieri implica la residenza nella Provincia di Sondrio, nella stricia di 20 chilometri lungo il confine nella provincia di Como, nel Passo dello Stelvio, la Val Trafoi, la Val Venosta dal Passo di Resia fino a Spondigna. Per tutti gli altri lavoratori, per poter esrcitare una professione in territorio elvetico, è necessario che le autorità di frontiera rilascino comunque un permesso.


(18) Commenti

Harsanyi Marta
05 giugno 2017, 13:00
Salve sono una donna ungherese di bella presenza, ho 40 anni, e sono apena arrivata Swizzera kanton Schaffhausen. /Ho la machina, e la patente B/
Parlo Italiano e inglese, ma il tedesco sto imparando adesso. Vorrei un lavoro come cameriera o barista. /Ho piu di 15 anni de esperienza di lavoro in questo settore!/ Sono solare, preciso, dinamica, con la grande voglia di lavorare!
Email: harsanyi.marti76@gmail.com
francesco
04 maggio 2017, 12:00
cerco lavoro come chef di cucina,frontaliere,diverse esperienze in Engadina,cv controllabile,anche come economat,engadina preferibilmente,,,
ahmed
30 aprile 2017, 11:19
45 anni.meccanco navali.egiziano.cerca.lavoro.00393202703043
Davide
19 aprile 2017, 14:14
Salve cerco lavoro in svizzera tedesca praticamnte di madrelingua, sono nato a berna ma attualmente vivo in italia.
So fare il calzolaio.
Meccanico di moto e scooter.
Ma sono anche disposto a fare nuove esperienze.
Francesco Cerulli
11 aprile 2017, 20:36
Salve, cerco lavoro come manutentore in Svizzera presso alberghi, ristoranti eccetera. Con ottime capacità ed esperienza nel campo dell'edilizia.
Num: 3930404406.
Salvo
24 marzo 2017, 15:31
CHEF 45 enne con comprovata esperienza documentabile sia presso noti Hotel che Ristoranti, valuta proposte di lavoro con alloggio purchè serie.
Qualsivoglia resto a Vs. completa disposizione per eventuali informazioni in merito.
Salvatore Viviani Chef
Cell:. 0039 3315341625
www.svivianichef.altervista.org
Antonia
06 marzo 2017, 18:07
Salve io cerco lavoro come cameriera ai piani in svizzera. Poi x il mio compagno come in gastronomia o cuoco sempre svizzera italiana. Con la esperienza grazie
Mario
06 marzo 2017, 17:32
Salve. muratore con esperienza, cerco lavoro in Svizzera ( nella zona italiana)
Giacomo Chiaro
13 febbraio 2017, 19:11
Buonasera cerco lavoro come operaio in svizzera esperienza in sicurezza non armata x centri comnerciali custodia varchi, e portierato , hoppure come operaio verniciatore industriale , magaziniere metalneccanico, falegnameria industria
Yaylin
09 febbraio 2017, 12:06
Sono interessata a lavorate a svizzera a Ginevra come lavapiatti
Lillo
06 febbraio 2017, 15:26
Salve cerco lavoro in Svizzera in agricoltura so fare tutto in questo campo
Cimpoieru gheorghe daniel
06 febbraio 2017, 11:35
Bongiorno cerco lavolo in swizwra in agricultura come poso fare grazie
Ivan
31 gennaio 2017, 12:38
cerco lavoro come cuoco
antonio
17 gennaio 2017, 11:08
cerco lavoro come manutentore meccanico sono anche meccanico di auto e soccorso stradale
Jamel
16 gennaio 2017, 18:24
Cerco lavoro come carrozzieri o verniciatore
Marialuisa
03 dicembre 2016, 12:43
Salve sto cercando Lavoro come Estetista sia in alberghi che in centri estetici .
mimo
25 ottobre 2016, 15:26
salve io sono un chef di cuscina a roma e saro entiressato di lavorare come cuoco da viou
diana
20 ottobre 2016, 16:35
Cerco urgente lavoro.lavapiatti.pulizie.giardiniere.custode.anche lavoro notturni .

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento