Lavorare in Svizzera

Lavorare all'estero

Informazioni utili su Londra ed offerte di lavoro all'estero

svizzera

Offerte lavoro Frontalieri in Svizzera Permesso di lavoro Commenti

Lavorare in Svizzera

La Svizzera non è solo il paese delle banche e del cioccolato: è anche il luogo in cui molti italiani, anche per la vicinanza geografica, cercano condizioni lavorative migliori: soprattutto dal punto di vista economico.
Stipendi mediamente più alti e un cambio franco svizzero-euro ancora vantaggioso, inducono non pochi connazionali a guardare a questo stato come ad una opportunità. A pochi chilometri da noi ma con uno stile di vita e di senso civico che la rende, come percezione, lontana mille miglia, la Svizzera offre alcune opportunità lavorative.
Tra poco svilupperemo una sezione dedicata alle offerte di lavoro nel Canton Ticino perché, almeno dal punto di vista linguistico, rappresentano forse la soluzione più semplice per quegli italiani con poca dimestichezza con le lingue.
Altrimenti tedesco e francese costituiscono una base abbastanza imprescindibile per lavorare da queste parti.
Le figure professionali più richieste sono quelle di manager nella logistica e nei trasporti, informatici, falegnami, fabbri, muratori, carpentieri, manovali, chef, pizzaioli, camerieri. Come si nota, molte sono professioni manuali che, nella loro umiltà, rappresentano un valore aggiunto nel mercato del lavoro svizzero.

Cosa bisogna sapere per lavorare in Svizzera?

La domanda deve essere inoltrata all'amministrazione comunale del luogo di domicilio del datore di lavoro risp. del domicilio d'affari, con il modulo "Domanda di permesso per stranieri (A1)". Il richiedente può assumere l'impiego dopo aver inoltrato la domanda completa. Frontalieri che intendono esercitare un'attività indipendente in Svizzera devono inoltrare la domanda direttamente alla Polizia degli stranieri del Cantone dei Grigioni. Essi possono tuttavia assumere l'impiego soltanto dopo il rilascio del permesso per frontalieri.

Frontalieri quali dimoranti settimanali

I frontalieri non devono far rientro quotidianamente al loro luogo di domicilio all'estero. Possono scegliere se rientrare quotidianamente o se risiedere tutta la settimana in Svizzera quali dimoranti settimanali. I frontalieri che fanno rientro al loro domicilio all'estero soltanto ogni settimana devono comunicarlo al controllo abitanti del luogo di lavoro e, se diverso, del luogo in cui risiedono. Nel libretto per stranieri vengono indicati soltanto il datore di lavoro e l'indirizzo all'estero. L'indirizzo al quale abitano durante la settimana non viene considerato.

Proroga del permesso per frontalieri

La richiesta di proroga deve essere inoltrata tramite il controllo abitanti del luogo di domicilio del datore di lavoro risp. della sede del domicilio d'affari, con il modulo "Domanda di permesso per stranieri (A1)".
I permessi per frontalieri con rapporti di lavoro di durata inferiore a un anno vengono rilasciati soltanto per il periodo indicato nella domanda. Se gli stranieri possono venire impiegati per tutto l'anno, dopo aver presentato una conferma del datore di lavoro ricevono un permesso per frontalieri della durata di cinque anni. Moduli di domanda firmati da ambedue le parti vengono accettati quale conferma del datore di lavoro.

Cambiamento di impiego

I frontalieri che cambiano il loro luogo di lavoro risp. il loro datore di lavoro durante la validità del permesso devono notificare il cambiamento al controllo abitanti del domicilio d'affari del nuovo datore di lavoro, con un nuovo modulo di domanda.

Permessi di lavoro in Svizzera

Sono quei lavoratori che decidono di rientrare al loro domicilio estero solo una volta alla settimana. Per fare ciò devono comunicare la loro decisione al "controllo abitanti" del luogo in cui lavorano oppure, se non coincide, con quello del luogo in cui risiedono.
Questo ufficio è anche quello a cui inoltrare l'eventuale domanda di proroga del permesso di soggiorno. Se il rapporto di lavoro ha una durata inferiore ad un anno il permesso ha una validità strettamente coincidente con esso.
Se invece si tratta di un rapporto di lavoro della durata di un anno intero, dopo la conferma del datore di lavoro, i frontalieri possono ricevere un permesso della durata di cinque anni. I moduli per la domanda devono avere la firma di entrambe le parti ossia, dipendente e datore di lavoro.
I frontalieri che cambiano lavoro o datore di lavoro nel periodo di validità del permesso, devono comunicarlo all'ufficio controllo abitanti del domicilio del nuovo datore di lavoro, attraverso la presentazione di una nuova domanda.
Lo status di frontalieri implica la residenza nella Provincia di Sondrio, nella stricia di 20 chilometri lungo il confine nella provincia di Como, nel Passo dello Stelvio, la Val Trafoi, la Val Venosta dal Passo di Resia fino a Spondigna. Per tutti gli altri lavoratori, per poter esrcitare una professione in territorio elvetico, è necessario che le autorità di frontiera rilascino comunque un permesso.


(7) Commenti

gianni
13 giugno 2019, 13:46
Cerco lavoro come fresatore generico con esperienza trentennale
Idriz
28 marzo 2019, 09:30
Buongiorno cerco lavoro come piastrellista pavimentazione rivestimento Masetti grazie 00393489227354
Valentina
04 dicembre 2018, 17:38
Esperienza di lavorativa 18 anni come badante, domestica e tata-colf con vitto e alloggio.
Referenziata. Cittadinanza italiana, passaporto EC iTALIA.
DIPLOMA SCUOLA NAZIONALE- MASSAGGIATRICE.
Amo mio lavoro , come autare persone.
Amante come persone, bambine, cane.
Cerco lavoro Svizzera cantone italiano o Svizzera famiglie italiane.
Parlo italiano, russo madre lingua, tedesco A1,2.
tel whatsapp: 39 3486568949 .
Pronta per lavoro.
Cordiali salute.
Aspetto vostre notizie.
FRANCESCO
08 luglio 2018, 22:17
Hi I'm looking for a job as a chef or a pizza chef. I'm Italian with experience in the food industry for 12 years, I've also worked in several European countries where I have purchased different types of recipes from other countries.
I fully know the Sicilian cuisine my experience and I started to work in Sicilian kitchens, I have experience to create a menu for cooking and pizzeria, I can manage a kitchen.
I wanted to add I speak several languages: Bulgarian English a little Spanish, very serious at work.
Nicola
07 febbraio 2018, 18:02
Mi chiamo Nicola Cofano ho 24 anni cerco lavoro come cuoco in svizzera. Al momento risiedo a losanna svizzera.ho 7 anni di esperienza in vari ristoranti.tre anni in un resort a 5 stelle 2 anni resort liveli londra. 2 anni in un ristorante a colonie Germania.
Vittorio Boriassi
17 novembre 2017, 02:04
Cerco lavoro di falegname nel Canton Ticino,figlio d'arte perché mio padre falegname ho 47 anni,ho molta esperienza montaggio mobili, costruzione in massello cucine ,bar, qualunque tipo di lavorazione.Sono singolo , quindi disposta trasferirmi senza problemi.Sono svelto e appassionato del mio lavoro con un buon curriculum, purtroppo qui con la crisi in atto lavoro ce sempre di meno.Confido .
Amine
25 settembre 2017, 02:30
Salve,sono uno studente italiano di 20 anni ho maturato 2 anni di esperienza come cameriere , aiuto cuoco e lavapiatti in prestigiosi Hotel,bar ed autogrill in italia .
Parlo Arabo che la madre lingua Italiano eccellente Francese ed inglese livello medio sia lo scritto che il parlato , cerco lavoro a dubai (valuto anche altre destinazione) e sono disponibile per qualsiasi tipo di contratto .
Per ogni informazione posso inviare il mio curricolum vitae .
Se nel caso avete bisogno chiamatemi direttamente su mio numero
Grazieeeeeeeee

Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *

Email *

Commento